Acad (Associazione Contro gli Abusi in Divisa) è una Onlus nata, nel 2014,  dal lavoro di un gruppo di attivisti che da diversi anni si occupavano di abusi commessi dalle forze dell’ordine. Nasce con l’intento di occuparsi di questi abusi specifici, non solo a livello di notizia e di studio, ma con una serie di pratiche che poi sono diventate le nostre pratiche.

Per prima cosa ci siamo dotati di un numero verde attivo 24 ore su  24 (800588605), al quale segnalare le emergenze e dove ottenere immediato supporto.

La motivazione fondamentale per la quale Acad nasce è quella del mutuo soccorso solidale alle famiglie e alle persone che subiscono abusi, un lavoro che si differenzia su  due piani:

quello legale, con una rete di avvocati a livello nazionale collegata al numero verde

quello umano, perché ci si dimentica sempre che la persona abusata o i familiari di chi di abuso muore, stanno vivendo un lutto, una situazione incredibile e “contronatura” che mai si sarebbero aspettati di dover vivere, impreparati al confronto con un apparato coeso e imponente.

Gli Acad point, presenti sul territorio nazionale, si occupano di seguire i processi e sostenere il mutuo soccorso solidale.

Acad organizza eventi per raccogliere fondi destinati alle famiglie e alle persone che subiscono abusi; promuove il cambiamento dell’attuale legge sulla tortura e l’introduzione del numero identificativo.

Acad è antifascista, antisessista e antirazzista, con valori di libertà e eguaglianza che mai come oggi, vanno rivendicati, valori che animarono la Resistenza in Italia, indispensabili per contrastare fenomeni discriminatori e prevaricatori. Il fascismo non è un’opinione, la storia dovrebbe avercelo insegnato.

www.acaditalia.it

 

Culturali

Leave a Comment